GENONI 18, 19 DICEMBRE 2021

Due giorni per scoprire e rivivere le antiche tradizioni, attraverso una mostra fotografica e un percorso esperienziale nel parco della Giara.

18 DICEMBRE 2021
CIVICO MUSEO DEL CAVALLINO DELLA GIARA

ORE 15:00 Inaugurazione Mostra fotografica sul Rodeo di Genoni con la partecipazione dell’autore Ettore Cavalli

Ore 15.30 Presentazione del Geologo Luigi Sanciu – Alle origini del cavallo della Giara

ORE 16:00 Proiezione del documentario Basonis & Assogadoris con testimonianza in presenza dei protagonisti. Presenta Elio Turno Arthemalle.

A SEGUIRE Degustazione di prodotti enogastronomici del territorio

19 DICEMBRE 2021
VISITA ESPERIENZIALE NEL PARCO DELLA GIARA

ORE 10:00 Ritrovo partecipanti presso il parcheggio della giara di Genoni.

ORE 10:30 inizio della passeggiata in compagnia dei Basonis e Assogadoris e delle guide del parco. (trovi il percorso qui)

a seguire Prova di tiro col lazo, dimostrazione di mascalcia con Giancarlo Colombo ed esibizione musicale a cura dell’associazione Symponia.

ORE 15.00 circa: rientro al punto di partenza

ORE 17:00 Monte Granatico. Evento musicale: Tra Sardo e Profano “Oltre il mare e la Sardegna”.

L'evento

Basonis & Assogadoris vuole raccontare le storie e gli aneddoti legati alla gestione del cavallo e della Giara, passando dalla cattura, alla marchiatura ed alla doma per i lavori nei campi. Pratiche ormai desuete che racchiudono la storia del luogo ed ora importanti per la conservazione della memoria storica.

L’evento non vuole assolutamente riproporre tali pratiche ma far conoscere l’impatto che hanno avuto sul territorio di Genoni, convinti che anche da queste azioni si possa strutturare la tutela e la valorizzazione del Parco della Giara e del cavallo.

IL PERCORSO DELL'ESCURSIONE

Breve descrizione

Si consigliano scarpe da trekking e abbigliamento tecnico impermeabile. 

Percorso ad anello fino al punto panoramico di Zeppara Manna e rientro – circa 8km. 

Nel caso il percorso ad anello non sia accessibile a causa della pioggia di queste settimane il percorso alternativo è lineare e si muove lungo la strada carrabile principale fino al punto panoramico di Zeppara Manna e rientro – circa 7 km. 

Dopo circa 6 km pausa pranzo con prodotti locali: panino imbottito, frutta, dolce, vino e acqua. A seguire rientro alle macchine. 

Il punto di incontro è indicato sulla mappa, ritrovo con i partecipanti, il 19 Dicembre alle ore 10:00.

Genoni

Le antiche tradizioni raccontate con una mostra fotografica ed un percorso esperenziale

18, 19 Dicembre 2021

Cosa vedere a Genoni

DOVE DORMIRE

Agriturismo Cuaddus e Tellasin italiano cavalli e pietre, si trova in Sarcidano, esattamente sotto la Giara di Genoni (meglio conosciuta come Giara di Gesturi), a pochi km dal paese di Genoni.

Il parco

Il Parco della Giara è un altopiano basaltico dai lineamenti caratteristici, un’enorme fortezza naturale nel centro della Sardegna che custodisce una flora ricca di endemismi e un ambiente fiabesco. È nota soprattutto per la presenza dei cavallini della Giara, per le fioriture primaverili e per i laghetti conosciuti come Paulis. La Giara è anche un ambiente antropizzato dalla popolazione locale che lo ha curato e adattato alle funzionalità necessarie per la vita e per la sussistenza. A stretto contatto con questo ambiente unico si è forgiata la comunità di Genoni. Le sue testimonianze, radicate nella memoria storica, sono conservate attraverso la cultura materiale, il lavoro, i racconti, l’ambiente.  Memoria storica di una comunità il cui percorso è accompagnato dalla presenza del cavallino della Giara, come un’ombra che la segue senza abbandonarla, che definisce i suoi contorni e segna il suo percorso.  Is  Basonis e Assogadoris  erano  allevatori, domatori, grandi esperti della Giara e del cavallo, custodi del territorio per generazioni.

 

La mostra fotografica sul Rodeo di Genoni

Ettore Cavalli
Fotografo

Le immagini senza tempo del fotografo Ettore Cavalli ci portano indietro agli anni de Is Basonis e Assogadoris.

 

Il bianco e nero dai contorni netti delinea il carattere nevrile  del cavallo della Giara  e ci porta ad immaginare una lotta ancestrale per la conquista della libertà e l’anelito umano di governarla.

 

Gli scatti  risalgono all’ultimo rodeo a Genoni, fotografie che ci portano ad immaginare pratiche di altri tempi, ormai abbandonate, di grande impatto visivo ed emozionale.

Ettore Cavalli 39 anni, tecnico per la valorizzazione delle risorse locali e Guida Ambientale escursionistica per la regione Sardegna.
Dopo migliaia di scatti naturalistici legati agli studi universitari, nel 2008 inizia la professione fotografica: collabora con Mediaset, Rizzoli per la Rivista DOVE Viaggi e I Viaggi del Corriere.it con cui collabora tuttora.
Collabora con importanti agenzie di Viaggio, nel 2014 partecipa alla Esposizione fotografica a Berlino presso lo Sardinia store.

Prenota la tua partecipazione

La partecipazione all’evento è gratuita ma è necessaria la prenotazione. È obbligatorio presentare il Green Pass Rafforzato.
È possibile selezionare la data per la quale si desidera registrare la propria adesione.